Sottopasso autostradale Termini Imerese

L’art. 111 della l.r. 12 maggio 2010 nr. 11 ha autorizzato l’Assessorato Regionale delle Attività Produttive ad utilizzare le risorse finanziarie ivi appostate, sentito il Comune di Termini Imerese, per la realizzazione di opere ed interventi dichiarati indifferibili ed urgenti e di pubblica utilità, e coerenti con le disposizioni di cui all’art. 3, comma 18, della l. 24 dicembre 2003 nr. 350, allo scopo di favorire il rilancio produttivo e lo sviluppo di iniziative industriali nell’area industriale di Termini Imerese, in provincia di Palermo. In applicazione del precitato art. 111 della l.r. 11/2010, è stato stipulato in data 27 ottobre 2011 l’Accordo di Programma tra la Regione siciliana, il Comune di Termini Imerese, la Provincia Regionale di Palermo, il Consorzio ASI di Palermo, l’ANAS S.p.A., l’Autorità Portuale di Palermo, la Rete Ferroviaria Italiana, la Società degli Interporti Siciliani, il Consorzio Imera Sviluppo 2010 e la SO.SVI.MA S.p.A.,  per il rilancio produttivo e lo sviluppo di iniziative industriali nell’area industriale di Termini Imerese. Detto Accordo di Programma è stato approvato con Decreto Presidenziale n. 322/S.6/S.G. del Presidente della Regione Siciliana in data 9 luglio 2012, e pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Regione in data 21 settembre 2012. Le risorse finanziarie stanziate dall’art. 111 della l.r. 11/2010 sono utilizzate dall’Assessore Regionale delle Attività Produttive, attraverso ulteriori accordi di programma, da stipulare con ciascuno dei soggetti attuatori, per l’intervento o gli interventi di rispettiva competenza. L’accordo, prevede, a carico della Società degli Interporti Siciliani S.p.A., la realizzazione dell’infrastruttura denominata “Interporto di Termini Imerese – Collegamento da e per il porto di Termini Imerese”. L’impegno delle somme per la realizzazione di tale opera ammonta ad € 6.708.000,00.La realizzazione dell’opera collegherebbe l'Interporto di Termini Imerese direttamente all'asse principale della Zona Industriale  (Via Zona Industriale II fase) mediante l’adeguamento del sottopasso autostradale esistente e il rifacimento della strada che collega tale sottopasso con la bretella stradale già realizzata. In data 20 ottobre 2014 la Società degli Interporti Siciliani S.p.A., ha stipulato il contratto con l'aggiudicatario Dott. Brunetto Vito residente in Via delle Alpi n° 40 - 90146 Palermo per la redazione della relazione geologica necessaria alla stesura del progetto definitivo del sottopasso stradale nell’ambito dei lavori di realizzazione dell’Interporto di Termini Imerese, CIG 52161929CD - CUP H61B11000440002, per un importo pari ad € 26.185,77 comprensivo di onorario e rimborso spese forfettario, al netto di contributi e oneri fiscali e professionali. Il professionista ha consegnato tale relazione alla Stazione Appaltante in data 8 febbraio 2016. In data 14 aprile 2015 la Società degli Interporti Siciliani S.p.A., ha stipulato il contratto con l'aggiudicatario A.T.P. Beta Servizi Ingegneria Srl (capogruppo)/Pro-Geo prog. Geotecnica (mandante)/Ing. Pasquale Raia (mandante)  con sede in via  Gen. C.A. Dalla Chiesa n. 40 - 90143 Palermo, per  l’affidamento dell’incarico di progettazione di un sottopasso autostradale nell’ambito dei lavori di realizzazione dell’ Interporto di Termini Imerese, per corrispettivo stimato di  importo inferiore a 100.000,00 euro. CIG 4452869FBA - CUP H61B11000440002, che ha offerto un ribasso del 30 % sull'importo a base di gara per un importo pari ad € 63.301,00 al netto dei contributi previdenziali e I.V.A., e una riduzione dei tempi di progettazione di 16 giorni rispetto a quelli previsti nella lettera di invito, per un totale di 64 giorni. In data 27 ottobre 2015 la Società degli Interporti Siciliani S.p.A. ha stipulato il contratto del servizio di "esecuzione di un programma di indagini geologiche, geotecniche, idrogeologiche, sismiche nelle aree  di pertinenza di un sottopasso autostradale sito in zona industriale Termini Imerese CIG 600210126F - CUP H61B11000440002, con l'aggiudicatario Geoservizi Srl con sede in Via Monti Peloritani, n. 16- 96100 - Siracusa , che ha offerto un ribasso del 55,40%  sull'importo a base di gara per un ammontare pari ad € 17.352,62 oltre I.V.A. Le suddette indagini sono state completate il 5 gennaio 2016.

 

Bandi e appalti

BANDO DI GARA APERTA PER I LAVORI DI REALIZZAZIONE DEL POLO INTERMODALE DELL'INTERPORTO DI CATANIA CON REVISIONE DELLA PROGETTAZIONE ESECUTIVA. CIG 7468385245. CUP H31H03000160001.
Scadenza: 27/06/2018 | Leggi tutto


Avviso pubblico - Bando per la locazione dei magazzini del Polo Logistico dell’Interporto di Catania
Scadenza: 03/12/2018 | Leggi tutto


Iscrizione newsletter

Iscrivendoti alla nostra newsletter potrai ricevere regolarmente sulla tua casella di posta elettronica, gli aggiornamenti su tutte le notizie e gli ultimi bandi di gara pubblicati sul sito di Interporti Sicilia.


I dati personali e l'indirizzo di posta elettronica forniti verranno trattati secondo il d.lgs. n. 196/2003 dal Codice Civile sulla tutela dei dati personali.

Avanzamento lavori


Guarda tutte le foto

Società degli Interporti Siciliani
SEDE LEGALE: VIII Strada n. 29 - 95121 Catania (CT)
UNITÀ OPERATIVA TERMINI IMERESE:
Via Filippo Pecoraino s.n.c - 90124 Palermo (PA)
Contatti
Email:
PEC:
capitale sociale 484.098,85 i.v.
iscrizione REA CCIAA CT 202908
P. IVA 03205100872
Tel. +39 095.735 72 72
Tel. +39 095.59 21 31
Fax +39 095.59 11 91